La parola prano viene dalla parola indiana prana.
Prana e' il respiro vitale,  un'energia che fluisce.
Al momento del contatto con persone malate alcune persone, in passato,
avevano avuto un sensazione di formicolio alle mani e la persona malata
era poi guarita dopo quel contatto molto particolare.
Un terapeuta prano utilizza questo formicolio (la sua energia)
per guarire persone, e'molto importante che questo processo sia fatto
con la consepevolezza del paziente che si rilassa e lascia passare l'energia.
Personalmente che tutti siamo dotati di energia benefica ed il
segreto sia aprire i canali e trasmettere l'energia all'altro
.



Trattamento
Il primo momento e' quello della respirazione durante il quale il terapeuta cerca
di dare un ritmo al respiro del paziente ed entrare in armonia.
Poi si apre ogni chakra e si riporta il flusso di energia attraverso i chakra.
A questo punto si puo' trattare il punto che causa dolore e
poi si finisce dando energia per la stabilita' della salute.




Difesa
Per un pranoterapeuta e'molto importante schermarsi
dagli influssi negativi che vengono dall'esterno.




last updated: 11-09-2014
design by H.L.Versnel